Misure anelli

Una delle domande che ci si pone nel momento in cui si deve acquistare un anello consiste nel capire quale sia la dimensione ideale di questo accessorio, offrendo quindi l'occasione di conseguire un risultato finale perfetto.
Sarà quindi importante che tu capisca come effettuare questa operazione, quindi scegliere il calibro ideale ed evitare di comprare un anello che potrebbe essere poco spazioso e quindi causare fastidi di ogni genere.

Come misurare la circonferenza dito

Il primo passaggio che devi compiere è molto semplice, ovvero misurare la circonferenza del tuo dito.
Questa procedura, infatti, non necessita di grandi procedure ma si tratta di un'operazione piuttosto semplice che potrà essere svolta a casa.
Per svolgerla ti occorre un pennarello e un filo: dovrai quindi avvolgere lo spago attorno al dito e successivamente segnare sul pennarello i due punti di incontro che contraddistinguono il filo stesso.
Grazie a questa operazione potrai notare la distanza dei due punti e quindi svolgere l'operazione con estrema semplicità, senza riscontrare delle difficoltà che possono essere abbastanza pesanti da svolgere.

Come misurare un anello

La seconda operazione che deve essere svolta consiste nel prendere la misura dell'anello.
In questo caso si possono svolgere diverse procedure e quella che tende a essere più consona consiste semplicemente nell'utilizzare un misuratore tecnico, ovvero il calibro.
Ovviamente questo strumento potrebbe non essere in possesso di tutti, quindi potresti trovare delle difficoltà nell'avere la misura giusta dell'anello, che appunto richiede uno studio particolare per poter essere correttamente ottenuta.
In questo caso non devi assolutamente demoralizzarti ma, al contrario, è importante procedere con un'operazione semplice, ovvero misurare l'anello con il righello.
Questo dato che otterrai è il diametro, che ti offre l'occasione di ottenere un dato molto importante, ovvero l'elemento chiave grazie al quale potrai ottenere la circonferenza.
Per conoscere la misura giusta dell'anello, infatti, dovrai semplicemente moltiplicare il diametro per il P Greco, ovvero un coefficiente che ti permette di ottenere un valore preciso, espresso in millimetri, grazie al quale potrai conoscere la dimensione corretta dell'anello.
Per esempio se il diametro è di 40 millimetri, moltiplicando questo dato per il P Greco potrai ottenere il valore della circonferenza senza rischiare di compiere degli errori che possono avere delle potenziali ripercussioni e quindi rendere la misurazione molto meno semplice del previsto.
Si tratta di effettuare un semplice calcolo matematico grazie al quale potrai effettivamente avere l'occasione di ottenere un buon dato, ovvero fare in modo che tu possa conoscere la suddetta misura in tempistiche abbastanza brevi e quindi ottenere un buon successo in termini di precisione.

Tabella di conversione


Quando si deve effettuare la misurazione dell'anello, quindi scegliere il modello ideale dopo aver ottenuto la circonferenza dal diametro, occorre anche controllare un altro dato che ti permette di effettuare un'operazione semplice, ovvero conoscere esattamente i vari dati che riguardano l'anello.
Ognuno di essi, generalmente, è caratterizzato da una taglia, che tende a essere universale per ogni gioielleria o sito internet: un anello di taglia cinque, infatti, avrà la stessa dimensione sia che venga acquistato presso un sito web oppure in un negozio fisico.
Devi quindi andare alla ricerca di questo genere di strumento, che ti offre l'opportunità di migliorare la qualità dello stesso strumento, evitando delle potenziali imprecisioni.
In questo caso, conoscendo la taglia dell'anello, potrai anche ottenere le informazioni chiave come circonferenza, raggio e diametro, ovvero le misure che contraddistinguono lo stesso articolo.
Sarà quindi molto semplice avere la concreta opportunità di ottenere un buon risultato finale, quindi fare in modo che il successo possa essere il migliore in assoluto, evitando problematiche di ogni genere e facendo in modo che tu possa trovare l'anello dalle dimensioni perfette per la tua mano, rendendo quindi la situazione molto meno complicata rispetto a quanto tu possa immaginare, dettaglio chiave da non sottovalutare.

Taglie anelli

Le taglie anelli possono essere italiane o americane, quindi è importante che tu sappia che tipo di valore stai analizzando proprio per avere la sicurezza che questo dato possa essere sfruttato nel migliore dei modi e tu possa evitare di dover andare incontro a delle potenziali complicanze che possono essere tutt'altro che piacevoli da fronteggiare.
Grazie a questo insieme di operazioni, infatti, potrai avere la sicurezza che la scelta finale che effettuerai possa essere la migliore in assoluto: quindi un anello di taglia 14 italiana corrisponde alla 6,5 americana o alla 7, ovvero circa la metà rispetto il valore italiano.

Misure anelli uomo

Per quanto riguarda le misure dell'anello per uomini, generalmente queste hanno una taglia leggermente superiore rispetto a quella delle donne: ciò dipende anche dal dito dove l'anello deve essere posizionato, quindi è necessario prestare la massima attenzione a questo genere di dettaglio proprio per evitare di compiere degli errori che possono essere particolarmente pesanti da effettuare.
Generalmente dalla 25 in poi si parla di anelli per uomo.

Misure anelli donna

Sul fronte della misura dell'anello per le donne, dalla 20 in giù è possibile trovare le taglie ideali dell'anello per le donne, che potranno essere scelte in base alla grossezza delle dita delle stesse.

Post correlati

Consigli utili
La foratura dei lobi
Consigli utili
Come pulire i gioielli